calze STANCE Natale 2020

Nuove collabo calze STANCE Natale 2020

Calze STANCE Natale 2020


ABBRACCIARE “IL FILO NON COMUNE” COME MANTRA

Hanno trasformato i calzini in uno degli accessori più interessanti al mondo in meno di cinque anni. I fondatori del brand hanno visto una categoria che era stata ignorata, data per scontata, esaminata e respinta. Dando vita in qualcosa che era stato trascurato, accendendo un movimento di arte e di autoespressione che ha attirato atleti, artisti e influencer culturali iconici nel marchio – un gruppo che viene chiamato Punks & Poets. Sostenendo le loro radici creative con un’attenzione incessante all’innovazione tecnica, assicurandosi che i calzini Stance si trovino ora in oltre 40 paesi ai piedi di coloro che osano essere diversi.

Ecco qui di seguito, le collaborazioni disponibili di STANCE SOCKS, disponibili in questa strana stagione pre-natalizia 2020, nel nostro shop, e che non puoi assolutamente perdere!

GUARDA IL NOSTRO VIDEO, SE VUOI ACCORCIARE IL TEMPO DI LETTURA. CLICCA IL TESTO

 

 

STANCE X KIKKOMAN

Un alimento base per qualsiasi tavola che si rispetti, la salsa di soia Kikkoman viene tradizionalmente prodotta e invecchiata come un buon vino per mesi e mesi per sviluppare il suo gusto corposo, l’aroma appetitoso e il caratteristico colore bruno-rossastro. Condisci la tua vita con la versione insolita di Stance di una delle nostre etichette personali preferite, catturata comodamente in quella tonalità sbalorditiva. Assapora il sapore e divertiti!

CLICCA SULL’IMMAGINE QUI IN BASSO PER VISUALIZZARE IL PRODOTTO

STANCE X SRIRACHA HOT SAUCE

La mascotte ufficiale dei drogati di spezie di tutto il mondo, il gallo Sriracha è spesso visto come una scorciatoia per la salsa al peperoncino più popolare al mondo, nata dal Vietnam nel 1980. Per sempre focoso, piccante e delizioso, si è sostenuto che Sriracha abbia un ottimo sapore solo di tutto … anche i calzini. Questo ha qualche calcio.

CLICCA SULL’IMMAGINE QUI IN BASSO PER VISUALIZZARE IL PRODOTTO

  

STANCE X KEITH HARING

Keith Haring, uno dei capi della corrente neo-pop, è stato tra gli artisti più rappresentativi della sua generazione. Figlio della cultura di strada, parto felice della cosiddetta street art newyorkese, prima della sua consacrazione all’interno del mondo “ufficiale” dell’arte è stato inizialmente un emarginato. Il successo internazionale delle sue opere ha comunque contribuito alla proliferazione delle forme d’arte negli spazi pubblici, diffondendo una più vasta sensibilità artistica. Immediate, semplici e dirette, le sue composizioni attirano facilmente l’attenzione di chi guarda e si possono leggere a più livelli, che possono andare da un piano più superficiale e divertito, alla scoperta di un umorismo graffiante e allucinato.

SE VUOI APPROFONDIRE, ECCO UN VIDEO CHE TI RACCONTA DI KAITH HARING

Una volta analizzata la sua arte, saprai quindi apprezzare molto di più le sue rappresentazioni per celebrare il mito di MICKEY MOUSE, in questa collaborazione con STANCE a dir poco SPAZIALE!

CLICCA SULL’IMMAGINE QUI IN BASSO PER VISUALIZZARE IL PRODOTTO

STANCE X THE GRINCH

Dalla mente del leggendario autore per bambini Dr. Seuss, Stance ti porta il più cattivo e cattivo di Natale che ci sia mai stato. Un trio di calzini molto poco allegro con il cuore più freddo di Whoville, ognuno con le proprie caratteristiche di design subdolamente deliziose. Dalle braccia pelose alle pance pelose, scatena un po ‘di malizia durante le festività natalizie con queste divertenti esclusive di Stance.

CLICCA SULL’IMMAGINE QUI IN BASSO PER VISUALIZZARE IL PRODOTTO

STANCE X FRIENDS

Perché nessuno ti ha detto che la vita sarebbe andata in questo modo … batti le mani, batti le mani, batti le mani. Unisciti a Ross, Rachel e al resto dei nostri amici al Central Perk mentre Stance rende omaggio alla classica sitcom degli anni ’90.

CLICCA SULL’IMMAGINE QUI IN BASSO PER VISUALIZZARE IL PRODOTTO

STANCE X MANDALORIAN

I fan si sono innamorati del personaggio della serie The Mandalorian: l’adorabile, con la pelle verde e grandi occhi e orecchie… e ora possono aggiungerlo alle loro collezioni di calze Star Wars!

 

Nuova funzione #commessidigitali

Qui trovi un VIDEO per farti arrivare il messaggio FORTE e CHIARO, lo puoi visualizzare cliccando QUI

#commessidigitali, sarà questo, il futuro del retail?

Bhe questo non lo possiamo sapere, speriamo di no, ma questa è una nuova iniziativa che abbiamo lanciato, per provare a trovare una soluzione in questa condizione di lockdown. Leggi tutto l’articolo, e facci sapere nei commenti cosa ne pensi!

Ciriè (TO), NOVEMBRE 2020

Chissà come sarà, leggere questo piccolo ed umile articolo nel prossimo futuro, quando tutto sarà finito, o molto probabilmente, si sarà evoluto, modificando le nostre vite e le nostre abitudini, in special modo quelle di acquisto (parliamo da un punto di vista commerciale, in quanto negozio di abbigliamento).

Ci troviamo al secondo lockdown nel giro di un solo anno, il primo è stato devastante, ma questo!? Bhe questo lo sarà altrettanto (speriamo di no), immaginiamo, ma la scossa sarà talmente forte, da alzare al cielo uno tsunami degno di un film catastrofico di Hollywood. Bello schifo.

Siamo una piccola realtà, noi di Moana Street Shop, situata in un piccolo comune a circa 30Km da Torino, dove già da tempo, il commercio non è che sia così evoluto ed esplosivo, figuriamoci in questa situazione. Una VALLE DI LACRIME. Immaginate durante un lockdown, in piena pandemia mondiale, più che venire a lavoro, verrebbe voglia di perdersi dentro uno dei nostri bellissimi boschi, per sempre.

Già.

Ma questa credo sia forse più una visione pessimistica, in uno dei tanti giorni di sconforto, che è meglio lasciare all’interno di qualche incubo dopo una cena un pò troppo pesante (si ride.)

Forse proprio il nostro essere sempre stati una voce fuori dal coro, è proprio quello che in questo momento, ci sta portando a, più che sedersi ed aspettare lo tzunami, a volerci costruire una bella tavola da surf artigianale con qualche pezzo di legno recuperato, per provare a farci una bella surfata.

Che utopia.

Pensiamo però che tanto, rischio per rischio, magari provare a trasformare un pericolo in una ESPERIENZA nuova (e si sa, quanto gli sport adrenalinici, siano tanto rischiosi quanto estremamente emozionanti) possa essere l’approccio migliore a tutto questo.

Così, un giorno, ci siamo messi qui, nel nostro piccolo ufficio, auto convincendoci che in questo momento, il miglior approccio sia proprio sedersi un attimo, spegnere TV, notizie strazianti, sbarazzarsi di discorsi Covid, mascherine, curva casi, covid, dpcm, Conta, bla bla bla, tutta roba tossica alla mente, che tanto serve a nulla ora come ora, perché parliamoci chiaro, ok essere aggiornati sull’attualità, ma subire una violenza psicologica così…ma chi la vuole subire, ti stacco tutto e ciao, violentati da solo.

Proprio in questo piccolo ufficio, ci siamo resi conto che è meglio prendere il problema di petto, con forza e tranquillità, e pensare “Se questo è il problema, che soluzioni posso trovare?”. Le risposte possono essere tante, o nessuna, o nessuna con un finale incoraggiante, soprattutto se di soluzioni non senti mai parlare nessuno, ma solo pianti, lamentele, attaccarsi a ca**ate più grosse di noi. A mio avviso, l’approccio più sbagliato che ci sia ( poi oh, uno è giusto che faccia e pensi quello che gli pare, nessuno ha diritto di giudicare un bel niente, le situazioni ed i background sono differenti per ognuno di noi, quindi stica**i) ma nascondersi in cantina durante uno tzunami incrociando le dita, difficilmente salverà dallo tzunami stesso, no?

Già da un pò di tempo, abbiamo il nostro e-commerce, tramite il quale effettuiamo una buona parte delle vendite, e curiamo i nostri canali social, con l’attenzione adeguata, che il processo tecnologico di questa era richiede. Come abbiamo accennato prima, qui praticamente la situazione commerciale, è in quarantena già da qualche tempo (sono ironico), dovevamo trovare soluzioni già da qualche tempo, no?

Ma veniamo al dunque.

2020, quanti anni sono che l’ e-commerce ed il commercio online stanno guadagnando terreno? TANTI, davvero TANTI, in alcuni posti più sviluppati del nostro “bel paese” addirittura la fa da padrona. Bello si, fino ad un certo punto. Comodo, veloce, sono a letto la notte ed acquisto quello che le Ads mi plagiano ad acquistare. FANTASTICO. Ma ironia a parte, è ovvio che l’evoluzione porti migliorie alla nostre vite. Se ci pensate, starsene sotto le coperte al caldo mentre si sceglie il prossimo capo da acquistare, le nuove posate, o il nuovo attrezzo per falciare il prato, è una figata atomica. Poi se mi arriva pure a casa il giorno dopo. OVER THE TOP.

Tutto verissimo (siamo i primi ad acquistare online, dalla nascita dei primi negozi e marketplace) ma quando abbiamo davvero bisogno di quel supporto caloroso, di quell’esperienza di acquisto che solamente un negozio fisico può darci, no, come facciamo? Se poi siamo barricati in casa, come facciamo? Quando abbiamo quelle stupide e gradite domande da fare a qualcuno di cui ci fidiamo, che magari ci ha consigliato per anni, per avere il giusto consiglio nella scelta tra centinaia di articoli disponibili? Ah certo che si, ci sono le chat dei siti, gestite da algoritmi e Robot. WOW. Ora parliamo pure con una intelligenza artificiale, che ci sta se voglio sapere come avere il mio rimborso, o fare una faq classica. STOP.

Abbiamo così pensato a questa piccola “soluzione” (chiamiamola più tavola da surf artigianale, con materiale di recupero) per formare un Cross-over tra l’acquisto on-line “obbligatorio” (PANDEMIA=LOCKDOWN/PAURA DI USCIRE=TUTTI A CASA) e il vero calore del negozio specializzato, a cui ti puoi affidare nella scelta dei tuoi articoli preferiti.

Abbiamo nominato questa nostra iniziativa #commessidigitali , non per farci i fighi in stile “wow quanto sono cool”,  ma perché la nostra figura professionale di “commessi” (una tra le tante) in questo momento è compromessa, molto, e forse subirà una evoluzione tale.  E poi, se questa situazione, speriamo di no, dovesse continuare per molto tempo, oltre a farci sparire, ci logorerà da dentro con il senso e la percezione di non essere più utili a niente.

Così facendo, abbiamo trovato lo stimolo di continuare ad essere utili per ciò che, professionalmente, siamo nati per fare. Aiutarvi ed assistervi in tutta la fase di scelta e di acquisto, in base alle VOSTRE esigenze.

Non stiamo qui in 4 mura tutti i giorni a piegare magliette (nel nostro caso) e basta. Quello lo facciamo e ne siamo contenti, perché dobbiamo mantenere ordine all’interno del negozio, dopo momenti di via-vai, causati dalla ressa di persone che prendono e mollano li quello che toccano, formando montagne di articoli (credetemi che non è mai stato così bello ricordare quei momenti, ora persino con una certa nostalgia annessa).

Il nostro ruolo è quello di accogliervi, mettervi a vostro agio, capire la vostra esigenza, donarvi un sorriso anche se abbiamo la luna girata, e presentarvi su un bel piatto una SOLUZIONE, adatta alle vostre richieste, usando la nostra conoscenza come forza.

Per questo, grazie a questa iniziativa, possiamo provare a continuare a farlo. Forse persino meglio, forse persino in modo più personale ed approfondito.

Sul nostro Instagram (QUI) potete trovare una sezione apposita, dove potete farci domande generiche su ogni argomento. Noi ci metteremo la faccia, la nostra personalità, e la nostra umanità, per riuscire a trattarvi come se fossimo qui in negozio, fornendovi una mini video risposta, che può essere utile anche a tutti gli altri utenti che hanno dei dubbi come i vostri. Se invece avete bisogno di richieste specifiche cucite perfettamente su di voi, bhe, accettiamo video-chiamate (Instagram-Facebook-Whatsapp-Facetime e a breve magari anche altre) dove per tutto il tempo della call, saremo i vostri personal shopper, e avrete tutti i minuti a disposizione solo con noi, per farci tutte le domande specifiche di cui avete bisogno.

Tra le molte cose che stiamo facendo per essere flessibili a questo momento, e non farci spezzare dal cambiamento, pensiamo sia una trovata carina, per farvi continuare ad assaporare il gusto che le relazioni personali anche se a distanza, possono avere. Fuck Bots

Abbiamo scritto questo articolo per:

  • Noi, per leggere in futuro, con felicità o tristezza, cosa saremo riusciti a risolvere o a cambiare.
  • Voi che acquistate, per farvi trapelare quanto amiamo dannatamente il nostro lavoro e per non farvi sentire messi MAI da parte.
  • I nostri colleghi (di qualsiasi genere) per dare una piccola ispirazione, un supporto psicologico a non mollare. Anche se il mare in cui stiamo navigando, è di colore marrone, e non un’acqua cristallina dei tropici.
  • Chiunque lo legga, anche per sbaglio, perché può in qualche modo essere una metafora nell’affrontare qualsiasi situazione di vita difficile. Ricordiamoci che lo spirito ed il giusto mindset, possono davvero cambiare le carte in tavola.

Se hai letto tutto ti ringrazio, spero di non averti annoiato, o averti fatto pensare di leggere cavolate. Di lavoro non scrivo articoli, magari l’italiano utilizzato non è stato il massimo, ma ci tenevo a scrivere qualcosa che in un momento del genere, potesse in qualche modo auto-tirarmi su il morale, e darmi la carica per affrontare un nuovo giorno, mentre osservo una città spoglia di persone. Senza nessuno che chiacchiera al bar di fronte, senza nessuno che passa per un saluto, senza persone che VIVONO la loro normalità.

Se lo hai trovato interessante, per favore aiutaci a condividere queste parole e questa iniziativa con il maggior numero di persone possibili. Magari può essere utile anche a qualcun altro, oltre che a noi.

Bella ragazzi. Buon tutto, e si spera, a presto.

Fred

Add to cart